La disposizione che prevede l'erogazione del bonus Irpef di 80 Euro entra nel testo unico delle imposte sui redditi (comma 1-bis dell'art. 13). In questo modo l'agevolazione, prima prevista solo per il 2014, diventa definitiva.
Il bonus viene erogato nelle seguenti misure:

Se il reddito complessivo non è superiore a 24.000 euro
€ 960
(€ 80 euro mensili)
Se il reddito complessivo è superiore a 24.000 € ma non a 26.000 €
(26.000 - Reddito compl.) x 960 2.000
Restano confermate le modalità di fruizione del bonus previste finora.

Rispetto al testo iniziale è stata introdotta l'incumulabilità del bonus con le agevolazioni concesse ai ricercatori che tornano in Italia (art. 44, D.L. n. 78/2010). Ciò significa che ai fini della determinazione della soglia di reddito rilevante per l’attribuzione del bonus, non si computano le riduzioni di base imponibile previste per i ricercatori che rientrano in Italia.
Decorrenza dal 1° gennaio 2015
Mostra tutte le news...
Commercialista Pisa | Ragioniere Pisa | Consulenza Fiscale Pisa